moneyLo 0,7% che possiede il 45,2% della ricchezza del mondo è un dato che mi affascina perchè ha diverse letture a seconda della visione che hai delle cose.

C’è una corrente di pensiero che vede l’aumento della disuguaglianza sociale un’ingiustizia.

 

 

 

Vediamo alcuni numeri per renderci conto del fenomeno:

– lo 0,7% della popolazione mondiale possiede quasi la metà delle ricchezze planetarie;

– il reddito di 85 super ricchi equivale a quello della metà della popolazione mondiale;

– 7 persone su 10 vivono in paesi dove la disuguaglianza economica è aumentata negli ultimi 30 anni;

-i più ricchi nascondono al fisco 21.000 miliardi di dollari in una rete di paradisi fiscali;

– negli Usa, l’1 per cento dei più ricchi ha intercettato il 95% delle risorse a disposizione dopo la crisi finanziaria del 2009, mentre il 90% della popolazione si è impoverito;

– in Europa, la politica di austerity ha gravato sulle classi povere e sulle classi medie a causa dell’enorme pressione dei mercati finanziari, dove i ricchi investitori hanno invece beneficiato del salvataggio statale delle istituzioni finanziarie;

– in India, il numero di miliardari è aumentato di dieci volte negli ultimi dieci anni.

Se da un lato questi dati fanno riflettere su come così poche persone posseggano ingenti ricchezze mentre la stragrande maggioranza una piccolissima parte, dall’altro lato penso che se vi è stato un aumento di persone ricche probabilmente vi è anche un aumento di opportunità di diventarlo.

Piuttosto che maledire chi fa i soldi, e pensare che questi dovrebbero essere ridistribuiti tra le classi sociali, cosa che non accadrà MAI, sarebbe meglio focalizzarsi su come aumentare il proprio valore e salire su questa barca di persone benestanti.

So che eticamente chi ha il suo stipendio e vede diminuire il suo potere d’acquisto trova questa situazione ingiusta ma in questo mondo l’unica cosa giusta da fare è non aspettarsi niente da nessuno e sfruttare ogni opportunità di business che ci si presenta.

Questi dati devono farti riflettere sul come poter fare parte, se non dei super ricchi, ma di coloro che non subiscono questo fenomeno di disuguaglianza sociale.

Grazie al web potrai venire a contatto con numerose persone che stanno affrontando percorsi di miglioramento finanziario, non stare alla finestra a lamentarti ma agisci.

Un saluto.

Alessio.

 

Comments

commenti