Le differenze tra Business Partner e Risparmiatore sono fondamentali per capire a quali persone può interessare questo blog.

In questo articolo voglio fissare alcuni concetti per chi mi segue  per evitare fraintendimenti sulla mia professione o utilità di questo blog.

Alessio Cavalieri, cioè io, non può e non vuole essere contattato da risparmiatori che cercano forme d’investimento alternative ai classici strumenti finanziari(banche, poste ecc) per dare consigli.

Ho scelto di fare l’imprenditore di me stesso e di cercare opportunità di business reali che mi possano dare rendite automatiche, in maniera da potermi staccare sempre più dal lavoro che richiede una presenza fisica ed avere maggiore tempo libero.

Questa attività non è quella del risparmiatore o investitore in titoli, bot ecc, ma è semplicemente quella dell’imprenditore, con tutti i rischi d’impresa annessi.

PERCHÈ QUESTA SCELTA.

macPerchè è l’unica possibilità che si ha di poter scalare un business, crearne di nuovi o dedicarsi ad altre attività.

Hai presente McDonald’s? Credo proprio di si, il fondatore anzichè stare alla piastra 16 ore a cucinare hamburger ha creato un format automatico, delle procedure standard che tutti devono seguire. Così facendo ha potuto dedicarsi alla vera attività profittevole del business, cioè quella di replicare i ristoranti in tutto il mondo senza che lui fosse presente guadagnando royalty automatiche.

Ehi, non ti sto dicendo che io guadagno e ho un business come McDonald’s, perchè altrimenti non sarei qui a scrivere, ma come ideale d’impresa sono molto vicino al format della famosa catena di fast food.

LE DIFFERENZE TRA BUSINESS PARTNER E RISPARMIATORE.

Tornando al titolo dell’articolo, nel mio blog o post nei social network, trovi spesso citata la parola business partner, perchè sono le persone con cui mi voglio confrontare, cioè imprenditori o coloro che vogliono farlo in maniera innovativa e senza intaccare il proprio tempo libero.

Il risparmiatore invece, è colui che accumula denaro e lo vuole lasciare fermo, magari in qualche conto o prodotto finanziario bancario/postale(diventando investitore), non impiegandolo in un business imprenditoriale. Magari perchè non vuole affrontare il rischio d’impresa, non gli interessa, o è già contento della sua vita.

Ma poi il risparmiatore è sicuro che lasciando il suo denaro depositato da qualche parte non partecipi ad un rischio d’impresa? Bè guardando gli andamenti di numerose banche negli ultimi anni io non ne sarei così sicuro, ma rispetto ogni decisione.

Una persona potrebbe anche essere sia imprenditore che risparmiatore(investitore) allo stesso tempo, impiegando una parte dei propri capitali in forma imprenditoriale e una parte lasciandola in liquidità o in prodotti finanziari.

Io di questa differenza non ne faccio alcuna discriminazione, sia chiaro, quelli a cui mi rivolgo io o loro possono rivolgersi a me per consigli, sono i potenziali business partner.

Se siete persone che cercate aziende che vi offrono la possibilità di partecipare al loro business e condividere gli utili aziendali allora sarò lieto di analizzare o condividere con voi le mie esperienze attuali, passate e progetti futuri.

MA ESISTONO DAVVERO AZIENDE CHE CONDIVIDONO GLI UTILI?

gainSembra una domanda stupida, ma per molte persone abituate all’idea del posto fisso, e di risparmiare qualche centinaio di euro e depositarlo sul conto al fine di crearsi un salvadanaio per la vecchiaia è un’utopia, invece…

Riflettete, non avete mai sentito parlare di aziende, ma anche semplicemente di locali pubblici, bar o ristoranti, dove vi sono soci che vi lavorano e altri che vengono solo ogni tanto a vedere come va e a dividersi gli utili? È fantascienza quella che scrivo o può essere?

Ecco, la logica di impresa che ho io è la stessa. Partecipare come business partner ma senza lavorare fisicamente, aumentando piano piano la mia quota di proprietà e/o diversificando in altre aziende che mi offrono la stessa opportunità, creandomi così delle vere rendite automatiche.

Diventa Business Partner

 

LA RICERCA DI UN'AZIENDA CON QUESTE CARATTERISTICHE È FACILE?

Certo che no, ha la stessa difficoltà di fare impresa. Occorre studiare, viaggiare, investire in conoscenza e formazione fino ad arrivare a delle competenze che ti permettono di essere in grado di valutare prodotti e mercati. Un lavoro enorme e dispendioso, sicuramente non alla portata di tutti, e soprattutto se stai svolgendo un altro lavoro.

L'OPPORTUNITÀ.

Io credo in un principio che è stato la chiave di successo di molti imprenditori, la condivisione di ricchezza. Grazie a questo principio si riesce a produrre molta più ricchezza di quanto si possa immaginare facendolo da soli, ed è per questo che ho deciso di condividere le opportunità di business che io stesso applico a me stesso a chi vuole una svolta lavorativa e finanziaria.

doorIn sostanza sei hai una mentalità imprenditoriale e cerchi nuove opportunità di business per diversificare e/o internazionalizzare la tua attività contattami senza impegno, mentre se sei un risparmiatore e non vuoi cambiare la tua situazione non contattarmi, ma se vuoi cambiare sei nel posto giusto.

Un Saluto.

Alessio.

 

 

Diventa Business Partner

Comments

commenti